Eventos

Istituto Italiano de Cultura. 26 Nov-03 Dic/2015
Calle Mayor, 86, 28013 Madrid
 
Il Premio alla Carriera quest’anno verrà consegnato a una grande regista italiana,Francesca Archibugi, che ha diretto film come “Con gli occhi chiusi” e “Il grande cocomero”, e che venerdí 27 novembre, alle ore 21:00 presenterà in anteprima nazionale il suo ultimo film, “Il nome del figlio”.
 

Il prossimo 26 novembre si inaugurerà l’8ª edizione del Festival del Cinema Italiano di Madrid, l’appuntamento più atteso con il cinema italiano contemporaneo. Anno dopo anno il festival continua ad arricchirsi per diventare sempre di più un punto di incontro per gli amanti del cinema. Nelle sezioni a concorso (lungometraggi, documentari e cortometraggi) si potranno vedere film che sono stati presentati nei festival internazionali dell’anno in corso come Berlino, Cannes, Locarno, Toronto e Venezia. Tra i titoli selezionati verranno proiettati in anteprima: “Il racconto dei racconti” di Matteo Garrone, “Mia madre” di Nanni Moretti, “L’attesa” di Piero Messina (regista già premiato nel nostro festival per il suo cortometraggio “Terra”) e “Non essere cattivo”, film candidato agli Oscar per il 2016.

Vi aspettiamo nella sede dell’Istituto Italiano di Cultura per assistere alle attività parallele, mentre tutte le proiezioni in versione originale con sottotitoli in spagnolo si terranno presso i Cines Renoir Princesa di Madrid (c/ Princesa 3). L’entrata è gratuita (fino ad esaurimento posti) e i biglietti si possono ritirare ogni giorno a partire dalle ore 16:00 presso la biglietteria del cinema. 
L’8º Festival del Cinema Italiano di Madrid è organizzato dall’Istituto Italiano di Cultura di Madrid, sotto l’egida dell’Ambasciata Italiana di Madrid, con il patrocinio di ENEL ENDESA, il sostegno del MiBACT (Ministero dei beni e delle attività culturali e del turismo) e la collaborazione di ILLY Caffè

Vedere di più: http://www.festivaldecineitalianodemadrid.com/it/  

 


Para mejorar la navegación y los servicios que prestamos utilizamos cookies propias y de terceros. Entendemos que si continúa navegando acepta su uso.
Infórmese aquí  aceptar cookies.