In America. Cronache da un mondo in rivolta

In America. Cronache da un mondo in rivolta

Terzani, Tiziano

Editorial Longanesi
Lugar de edición Milano, Italia
Fecha de edición septiembre 2018 · Edición nº 1

Idioma italiano

EAN 9788830451322
410 páginas
Libro


valoración
(0 comentarios)



P.V.P.  29,10 €

Sin ejemplares (se puede encargar)

Resumen del libro

Nel 1966, un giovanissimo Tiziano Terzani ha già messo le prime basi della sua eccezionale avventura di giornalista e viaggiatore: un lavoro per lOlivetti che gli permette di girare il mondo e la possibilità di scrivere i primi articoli per lAstrolabio, settimanale della sinistra indipendente diretto da Ferruccio Parri. Inquieto per temperamento, Terzani vuole però realizzare il suo sogno di ragazzo e fare il reporter a tempo pieno. Così, lanno successivo, coglie al volo loccasione di una borsa di studio per un master alla Columbia University, si dimette dallOlivetti e simbarca a Genova con la moglie Angela, per scoprire gli Stati Uniti e poterli finalmente raccontare nei suoi articoli. Come scoprirà il lettore nella densa prefazione di Angela Terzani Staude, saranno due anni molto intensi, vissuti prima a New York, poi in California, dove Tiziano comincia a studiare il cinese alla Stanford University, e per il resto del tempo in un fondamentale viaggio attraverso «la pancia dellAmerica - come Tiziano chiamava gli stati interni del Midwest e del Deep South. Ma sarà anche un periodo in cui, in un continuo alternarsi di entusiasmi e delusioni, si riveleranno in tutta la loro forza i conflitti generazionali e politici del 68 destinati di lì a poco a travolgere lintero Occidente.
Come racconterà in seguito ne La fine è il mio inizio: «Quando partii per lAmerica Parri mi disse Ti prego, scrivi, ne sarò felicissimo. E io per due anni ogni settimana ho scritto sullAmerica, sulle elezioni, sui negri, sulla protesta contro la guerra in Vietnam, la marcia su Washington e gli assassinii di Robert Kennedy e Martin Luther King. Proprio questi sorprendenti reportage inediti, corredati di fotografie dellarchivio familiare, vengono qui raccolti da Àlen Loreti. Sono cronache da un mondo in rivolta, in cui Terzani dà prova per la prima volta del suo straordinario istinto da grande reporter, che gli permette di individuare e di raccontare gli eventi più importanti ed emozionanti della Storia.

«Terzani ha vissuto e raccontato con quella generosità che è forse la principale chiave del suo successo ancora vivo e crescente.
la Repubblica

Biografía del autor

Tiziano Terzani (1938-2004) quedará para la posteridad como uno de los más brillantes corresponsales de guerra de la historia del periodismo. Su contacto directo con las personas que sufrieron las guerras en sus propias carnes despertó en él un humanismo muy crítico con el poder. Defensor de un periodismo comprometido, Terzani dejó con El fin es mi principio un legado de grandísimo valor no solamente para su familia, como era su propósito, sino para los lectores de todo el mundo, como atestigua el hecho de que este libro será traducido en una docena de países. Su hijo, Folco Terzani (Nueva York, 1969), con el que Tiziano conversa en El fin es mi principio, estudió filología inglesa y filosofía en la Universidad de Cambridge, Inglaterra. Ha realizado varios documentales, entre otros el último que se hizo sobre la Madre Teresa de Calcuta. Vive entre Estados Unidos, India e Italia y, en la actualidad, está trabajando en una película sobre los sadhus del Himalaya, un pueblo de ascetas, proyecto en el que lleva investigando desde hace cinco años.



Para mejorar la navegación y los servicios que prestamos utilizamos cookies propias y de terceros. Entendemos que si continúa navegando acepta su uso.
Infórmese aquí  aceptar cookies.